Mission

Mettiamo in rete il mondo complesso della logistica e dei trasporti, in modo semplice e neutrale, senza introdurre modificazioni di mercato e senza privilegiare alcuna categoria di operatori

UIRNet è un organismo di diritto pubblico e soggetto attuatore unico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, costituito nel 2005, per la realizzazione e la gestione della Piattaforma Logistica Nazionale Digitale, un sistema di Intelligent Transport System (ITS) creato per concentrare dati ed erogare servizi di sistema a tutti gli operatori e stakeholders della logistica e dei trasporti. 

Dopo aver realizzato la Piattaforma ed averne implementato i servizi core, UIRNet è impegnata nell’ambizioso progetto di garantirne l’estensione mediante l’inserimento di nuovi moduli e massimizzarne l’interoperabilità con altre piattaforme che gestiscono sistemi di trasporto e logistici settoriali.

Per il raggiungimento di tali obiettivi si avvale di un Concessionario di servizi, Logistica Digitale s.r.l., selezionata tramite gara pubblica in project financing.

Nel perseguimento dei propri scopi istituzionali, UIRNet si adopera per:

  • incentivare l’intermodalità, attraverso progetti specifici per ogni settore logistico (autotrasporto, sistema ferroviario – centri merce di FS, porti, interporti e le piastre logistiche);
  • proporre strumenti di scambio informativo e cooperazione applicativa, che garantiscano il flusso continuo delle merci e il miglioramento dell’efficienza e della sicurezza delle supply chain, ottimizzando l’operatività degli operatori logistici privati e pubblici e creando valore per tutti gli attori coinvolti;
  • favorire un approccio uniforme nel settore dell’informatizzazione della logistica.

Nell’ottica di potenziare la diffusione della digitalizzazione nel sistema logistico, riducendo così il gap infrastrutturale con altri paesi europei e garantendo una maggiore competitività del Paese, UIRNet effettua investimenti di pubblico interesse, dedicando particolare attenzione alle nuove tecnologie, all’internet of things, alla blockchain, alla ricerca ed all’innovazione del settore della logistica e dei trasporti.

UIRNet opera sotto la vigilanza del Dipartimento di Trasporti, la Navigazione, gli Affari Generali e il Personale del MIT, non può agire sul mercato e deve reinvestire sulla Piattaforma gli eventuali utili che realizza.

La Piattaforma Logistica Nazionale digitale (PLN)

La Piattaforma digitale consente un costante monitoraggio dei processi logistici e del trasporto delle merci attraverso lo scambio e la messa a sistema delle informazioni derivanti dalla filiera produttiva (produzione, trasporto e logistica).

La PLN si configura, in particolare, come un sistema di Intelligent Transport System (ITS), che si estende, oltre che agli interporti, anche ai centri merci, ai porti ed alle piastre logistiche. Sono compresi nel perimetro della PLN i Port Community System (PCS), ossia i sistemi informatici che abilitano lo scambio di informazioni tra gli attori delle comunità portuali (operatori economici ed enti pubblici), anche al fine di incrementane la competitività.

La PLN è in grado di:

  • migliorare l’interconnessione dei nodi di interscambio modale, rendendoli «smart», attraverso la modulazione dei flussi di merci sulla rete e dei servizi logistici;
  • concentrare dati ed erogare servizi di sistema a tutti gli operatori e stakeholder della logistica e dei trasporti;
  • incrementare la sicurezza dei trasporti attraverso la raccolta di dati.

Considerato il potenziale e la versatilità dei servizi che possono essere offerti, la Piattaforma Logistica Nazionale è stata inserita tra le infrastrutture strategiche del Paese.

Per potenziare il raggio d’azione della PLN occorre implementare una rete di infrastrutture fisiche a bassa intensità di investimento, alta automazione, completamente connesse al sistema nazionale.