Corridoio Controllato Doganale Ispettivo – completata la digital transformation

container nel retroporto

UIRNet, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e l’Autorità del Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, ha avviato la nuova fase della sperimentazione, nata nel luglio 2020, del servizio di Corridoio Controllato Doganale di tipo" Ispettivo" e dedicata ai Centri Unici di Servizio.

Il processo si arricchisce di funzionalità a supporto della gestione dei Corridoi Doganali su gomma, attraverso l'implementazione di servizi di trasporto in shuttling. La nuova sperimentazione rafforza l’offerta, rappresentando un ulteriore tassello per il raggiungimento della dematerializzazione dei processi logistici e dell’efficientamento delle operazioni portuali.

In particolare, grazie a queste modifiche, sarà consentito il trasferimento massivo dei container, destinati a visita ispettiva, presso il retroporto di Santo Stefano di Magra, nell'area attrezzata dall'Autorità del Sistema Portuale, dove sono ospitati tutti i presidi portuali.